The Mandalorian 1×03 – La Recensione

Eccoci puntualissimi al nostro consueto appuntamento con The Mandalorian! Oggi analizzeremo insieme la 1×03, cosa ne penserà la redazione?


The Mandalorian 1×03: un colpo al cuore per gli amanti della cultura Mandaloriana!

[Rebecca] The Mandalorian 1×03 è ufficialmente una delle mie puntate preferite, mi sbilancerei nel dire che difficilmente verrà spodestata.

Mandaloriani in live action! Di cos’altro abbiamo bisogno? In trenta minuti ci vengono mostrate una serie di armature ricche di dettagli e particolari che rendono giustizia a una cultura antica, il processo di fabbricazione delle stesse e una sequenza degna del miglior film western anni ’70. Per anni, siamo stati abituati a Mandaloriani protettori dei loro confini, del loro clan; dopo la Purga – di cui spero scopriremo di più nel corso della serie – l’obiettivo del clan è ancora più nobile: difendere chi non ha nessuno che li protegga. I Mandaloriani non sono una razza. Un messaggio potentissimo che stupisce l’occhio dello spettatore per la potenza scenica dei combattimenti, ma commuove a un livello più profondo, mentre comprendiamo meglio le dinamiche all’interno del clan e vediamo svilupparsi il rapporto tra il Mando e Il Bambino.

Chi ringraziare, stavolta? Il merito per The Mandalorian 1×03 è un orgoglio tutto al femminile, va alla grandissima Deborah Chow. Il nome vi suona famigliare? Certo, spetterà a lei dirigere la serie TV su Obi-Wan! Con delle premesse così, l’hype è sempre più forte!

[Gianluca] The Mandalorian 1×03 chiude quello che possiamo considerare l’incipit della serie. E questo incipit raggiunge il suo apice in questo episodio. Tutto ciò che avete visto nei primi due episodi, sia a livello di trama sia di regia e fotografia, qui si completa e raggiunge un livello altissimo. Il clima di tensione è palpabile. Ancora una volta andiamo di più nel dettaglio su ciò che Mandalore e i Mandaloriani sono: una famiglia prima di tutto e ciò che fa Mando fa per Baby Yoda ne è la quintessenza.

Finalmente vediamo in azione i Mandaloriani in un modo che nemmeno potevamo lontanamente immaginare. La sequenza finale è uno spreco di citazioni a stand-off e sparatorie degne di Sergio Leone ma anche al cineasta Akira Kurosawa con “La Sfida del Samurai” omaggiato quasi frame per frame prima dello scontro a fuoco finale.

Plauso allo stile registico di Deborah Chow, prima donna a dirigere un prodotto di Star Wars. Per fortuna non sarà l’ultimo poiché toccherà a lei dirigere la settima puntata e mettere mano sulla serie di Obi-Wan Kenobi. Le premesse per un prodotto eccezionale ci sono tutte!

[Manuel] Questa è la via!
Direi che non ci sia miglior riassunto e recensione per questa puntata che il motto della tribù di Mandaloriani. Se “Ho parlato” e “SUUGA” non vi erano bastati e non vi erano entrati in testa abbastanza ecco un nuovo tormentone targato The Mandalorian. Da sempre Star Wars ha creato “modi di dire” di uso comune, basti pensare a “Che la Forza sia con te”. Mandalorian ne aggiunge almeno altri 3, come se i meriti di questa serie non fossero già abbastanza. Puntata interamente dedicata al fanservice fatto bene e calcolato che farà saltare sulla sedia sicuramente tanti, tantissimi fan. Armature in Beskar, Gatling Blaster, motti, sparatorie nel miglior mood Western e vendetta. Anche questa puntata si merita il titolo di “incredibile”. La serie continua inspiegabilmente a regalare perle e a crescere, ora sono veramente curioso per vedere il futuro se… questa è la via.

The Mandalorian 1x03

[Gheb] Terza puntata! Ci troviamo di fronte ad una puntata cardine: cosa prevarrà dentro il nostro Mandaloriano? La taglia oppure il buonsenso?
Non ci sono veramente parole per descrivere le scene che descrivono indirettamente la cultura Mandaloriana, andando a creare una lore particolarissima verso questo popolo amato ma sempre molto marginale.

Il crescendo di azione del finale dell’episodio, che porta l’azione da missione stealth a guerra civile nelle piazze (e nei cieli) è qualcosa di meraviglioso!
L’arrivo dei rinforzi, guidati dall’Heavy Mando, che arrivano a blaster spianati rimane una delle cose più inaspettate e belle che questa serie lascerà.
Complimenti alla regista Deborah Chow per The Mandalorian 1×03!

[Alessandro] Tutto quello che sale, sempre prima o poi… beh, speriamo di sbagliarci, su tre puntate abbiamo assistito ad un crescendo di spettacolo. The Mandalorian 1×03 è una puntata che parte in sordina, per eludere alla fine, anzi, per “volare” alla fine!

Senza contare che andiamo ad ampliare la Lore dei Mandaloriani, veniamo a conoscenza dei loro rituali e dei loro motti, ragazzi, uno spettacolo per gli occhi. Il nostro Mandaloriano, il nostro anti-eroe, si rivela una persona con un codice, pronto a rompere accordi stipulati pur di non violare quello che è la sua linea di condotta. Eviterò di ripetere per l’ennesima volta, quanto The Child riesce sempre a bucare lo schermo con la sua tenerezza.

Con The Mandalorian 1×03 la serie vola e siamo certi che continuerà a farlo per molti e molti episodi!

[Pierpaolo] Quando pensi che una serie abbia sparato alto sin da subito. Quando pensi che abbia finito le munizioni dopo solo due puntate. Quando ti aspetti la resa, ecco che arriva The Mandalorian 1×03 e spara un colpo che buca lo schermo! Puntata che parte benissimo e continua a crescere e crescere fino al “gran finale coi fuochi d’artificio!”.

Terza puntata da cineteca con tre principali caratteristiche: innanzitutto l’approfondimento di usi, costumi (armature) e scopo del Clan. Poi un notevole screentime sul rapporto Mando/Bambino che regala momenti sicuramente da ricordare. E ultima ma non ultima l’azione e gli omaggi a Sergio Leone e Akira Kurosawa per una scena che A-Team spostati! Sì, perché i Mandaloriani aiutano chi sta peggio di loro, i Mandaloriani sono un Clan, non una razza. E allora tutti armati di buoni propositi e tante belle armi schiaffeggia-cattivi eccoli che ci regalano una puntata con un finale che ha fatto uscire gli occhi pure a Shwarzenegger!

Il rapporto tra il protagonista e il “piccolo verdastro amico” è un punto cardine che speriamo sarà indagato e sviluppato prossimamente. Una cosa è certa: si sta instaurando un rapporto indefinito ma profondo e fortissimo, oseremmo dire simbiotico, in cui uno non può fare ameno dell’altro. E i risvolti di questo legame posso avere implicazioni senza confini. Alle prossime puntate l’arduo compito di fare meglio di questa (ma sarà possibile?). Se “questa è la via” non rimane che sedersi comodi e percorrerla con una buona scorta di pop-corn e tiepido caffè americano. Che spettacolo!

The Mandalorian 1x03

[Federico] The Mandalorian 1×03 è una puntata che chiude un primo percorso per il Mandaloriano e che ne segna, inevitabilmente, il percorso in virtù delle sue scelte. Scelte che sono chiaramente dettate dalle origini del personaggio e dal credo dei Mandaloriani, che anche in questa puntata troviamo nuovamente approfondito ed ampliato, con il ritorno del magnifico concetto alla GDR legato all’armatura.

La puntata trova, in ogni caso, il suo fulcro nel rapporto tra il cacciatore di taglie e il Bambino ma soprattutto nella decisione di abbandonarlo al Cliente o decidere di salvarlo da un destino in mano agli ultimi rappresentanti del decaduto Impero. La scelta non può che essere una e porta ad alcune tra le sequenze di combattimento (senza spada laser) più belle dell’intera saga in un ambiente chiuso, per poi essere rilanciata da un magnifico scontro all’aperto tra Mandaloriani e il clan di cacciatori di taglie. Deborah Chow è quindi un’altra piacevole sorpresa alla regia e ne seguiremo la carriera con grande interesse.

[Fede] Terza puntata! Il Mandaloriano e il Bambino tornano su Nevarro, il pianeta dei cacciatori di taglie. Il nostro protagonista è visibilmente ad un bivio: lasciare un bambino indifeso nelle mani degli Imperiali o far prevalere il buonsenso e salvarlo. Non è così semplice e banale: il Mando fa entrambe le cose! Prima si fa consegnare la ricompensa per la taglia, e poi salva il piccolo dalle grinfie imperiali! Un esempio di come uno storytelling apparentemente lineare e basilare trovi spunti interessantissimi.

Non finisce qua: il Mando, in fuga col Bambino, si mette contro tutti i cacciatori di taglie della città, che cominciano a braccarlo. Ed è esattamente qui che si vede il potenziale d’intrattenimento di questa serie: The Mandalorian 1×03 è un capolavoro d’azione e avventura, che culmina nell’atto finale dell’episodio, con l’arrivo del Clan Mandaloriano, (con tutta la meravigliosa Lore annessa) in aiuto del nostro eroe. Nient’altro da dire: aspettiamo la quarta puntata con un hype incontrollabile!