Rose Tico e il suo ruolo marginale ne L’Ascesa di Skywalker

Chris Terrio, sceneggiatore che ha affiancato JJ Abrams ne L’Ascesa di Skywalker, in una recente intervista ha spiegato i motivi per cui il personaggio di Rose Tico ha avuto un ruolo più marginale rispetto a Gli Ultimi Jedi.


Terrio ha rivelato che, in realtà, JJ ha amato Rose Tico sin dalla sua prima apparizione in Episodio VIII, e originariamente la sua presenza ne L’Ascesa di Skywalker avrebbe dovuto essere ugualmente significativa.

L’attrice Kelly Marie Tran, infatti, ha girato diverse scene in cui interagiva con Leia, ed anche una scena con Rey, come potete vedere nella foto promozionale che vi mostriamo in copertina.

Rose avrebbe dovuto affiancare Leia nella base della Resistenza, essere un punto di riferimento assieme a lei. In fase di montaggio, ci siamo resi conto che purtroppo avremmo dovuto tagliarle, per ragioni di dinamicità della storia.

Terrio inoltre ci tiene a sottolineare che:

Non è MAI stata nostra intenzione voler mettere da parte Rose a seguito delle critiche ne Gli Ultimi Jedi. Adoriamo il personaggio, adoriamo Kelly, tant’è che l’abbiamo affiancata a Leia!

Il personaggio di Rose è stato tra i primi di rilevanza nell’universo di Star Wars per quanto riguarda la minoranza asiatica. Tuttavia, a seguito dell’uscita di Episodio VIII, è stata oggetto di molte critiche, che hanno portato l’attrice a cancellare i suoi account social e a rivelare di aver passato un periodo decisamente buio.

Tutto il bullismo gratuito ricevuto online ha avuto pesanti ripercussioni nella mia vita. Mi sentivo diversa, “fuori posto”, non mi sentivo brava abbastanza, semplicemente perché altri mi dicevano che non valevo niente.

Dopo L’Ascesa di Skywalker, invece, molti fan si sono schierati dalla sua parte, lanciando l’hashtag “Rose Tico Deserved Better” a seguito del suo ruolo ristretto in questo film.

Vedremo le sue scene tagliate nell’edizione Home Video?