Nuovi dettagli e rendering delle Star Wars Land, novità anche sulle attrazioni Star Wars attuali

Nel corso della serata di ieri si è tenuto il panel dedicato alle attuali attrazioni Star Wars nei parchi Disney e alla discussione di cosa dobbiamo aspettarci nelle future Star Wars Land, zone tematiche che dovrebbero aprire nel 2019. 

Nel video sono visionabili alcuni nuovi rendering di quello che dovrebbe essere il parco.

Tuttavia, particolarmente interessante è stato quanto discusso dai presenti. Andando con ordine:

  • E’ stato ribadito che una delle attrazioni consentirà agli ospiti di affrontare una missione della Resistenza contro il Primo Ordine a bordo del Millennium Falcon. Le scelte fatte dai presenti influenzeranno, ogni volta in modo diverso, gli esiti dello scontro.
  • La Star Wars Land, in generale, sarà molto interattiva. Gli ospiti del parco potranno interagire ed aiutare le diverse fazioni presenti: Resistenza, Primo Ordine e criminali.
  • Criminali che dovrebbero essere i veri protagonisti di questo inedito mondo. Infatti, i fan potranno visitare un pianeta ancora non conosciuto, ai limiti della galassia e attivo fin da prima che fossero possibili i viaggi a velocità luce.
  • Le azioni compiute nel corso della giornata consentiranno agli ospiti anche di formarsi una “reputazione”, cosa che dovrebbe influenzare l’esperienza nel parco.
  • Si è anche parlato, in modo molto vago (qualcosa era emerso nei rumor anche nei mesi scorsi) di una possibile attrazione che dovrebbe consentire agli ospiti di vivere intensamente l’utilizzo delle spade laser.

Per concludere, gli attuali Star Tours verranno aggiornati con un’esperienza relativa a Gli Ultimi Jedi sul nuovo pianeta Crait (quello con il deserto bianco nel teaser). Qualcosa di simile era già stato fatto con Il Risveglio della Forza e Jakku.

Nei prossimi mesi e probabilmente alla D23 ne sapremo molto di più!

Commenti da Facebook

comments

Leave a Reply


Dark Resurrection Vol. 2 - Anche tu protagonista

Archives

Categories

Seguici su Twitter

Resta aggiornato!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere via e-mail le notifiche sui nostri nuovi articoli.

Vai alla barra degli strumenti